Perseidi – Lo sciame meteorico

Secondo la tradizione, la notte del 10 Agosto, nota anche come la notte di San Lorenzo, è il momento in cui si ritiene siano più visibili le stelle cadenti. Questo è il periodo in cui la Terra, nel percorrere la sua orbita intorno al Sole, si trova ad attraversare lo sciame meteorico noto come Perseidi.

La cometa che ha dato origine a questo sciame è la Swift-Tuttle, che ha un nucleo di circa 10 km. Il suo ultimo passaggio al perielio è avvenuto nel 1992 e il prossimo si realizzerà nel 2126. Le meteore che noi vediamo ora sono particelle rilasciate durante le passate orbite della cometa.

Ma perché San Lorenzo? In epoca romana si riteneva che lo sciame di meteoriti fosse una propizia pioggia di sperma del dio Inuo-Priapo che, con questo gesto, fecondava i campi. La transizione a favore del santo cristiano Lorenzo fu agevolata, come avvenne per molte altre feste pagane, dalla Chiesa Cattolica, in quanto il 10 agosto è il giorno in cui Lorenzo fu martirizzato. 1)tratto da wikipedia

Adrian Fartade è un divulgatore scientifico di 33 anni che in questi video ci spiega, in maniera molto semplice, cosa sono le stelle cadenti, dove, quando e come alzare lo sguardo al cielo per vedere questo fenomeno nel migliore dei modi.

Sabato 10 agosto noi osserveremo questo fenomeno nelle campagne di Pimentel, durante il nostro evento annuale chiamato appunto Perseidi, accompagnando lo sciame di meteore con archeologia, musica, cibo e vino.

Non hai ancora prenotato? Cosa aspetti! Chiama il numero +39 349 184 6791 o scrivici una mail a associazione.ardesia@gmail.com. Per tutte le info seguici sulla nostra pagina facebook.

Aurora Atzeni

Foto di O12 da Pixabay

References   [ + ]

1. tratto da wikipedia

Lascia un commento